Giocare tanto con poco: giochi da tavolo fai da te

tris fai da te

Questa volta vi racconto di come si possono progettare dei giochi da tavolo fai da te e… del tavolo di casa mia. Nel salotto/cucina/sala da pranzo ho un tavolo comprato in un negozio dell’usato, carino, abbastanza grande e allungabile. La mia casa è tutta sul bianco, minimalista anche nei colori, l’obiettivo però non è lasciarla così, ma dar modo a tutti in casa di lasciare un segno. Proprio per fare questo, abbiamo deciso di dipingere il piano del tavolo con una vernice effetto lavagna, il risultato devo dire è stupendo. I bambini ci disegnano quando vogliono e se io non ho voglia di mettere la tovaglia la disegno!

Tornando a noi, una delle cose più utili della tavola/lavagna è che sopra ci possiamo giocare a tutti i giochi da tavolo che ci vengono in mente, basterà disegnare il piano ed inventarci delle pedine. Ecco qualche idea.

Per tutti i giochi che vi proporrò quindi vi servirà una piccola lavagna e dei gessetti, per il resto, le pedine o i dadi vi dirò poi come fare.

La dama fai da te

dama fai da te

Occorrente:
 

  • Una piccola lavagna;
  • Gessetti;
  • Tappi di sughero;
  • Pennarello nero o tempera nera con pennello.

Come fare:

Tagliare a rondelle i tappi di sughero fino ad ottenere 24 pedine di cui 12 dovranno essere colorate di nero con il pennarello (o il pennello). Disegnare sul piano/lavagna la scacchiera 8×8, i quadrati dovranno essere di colore alternato bianco e nero (ma questo lo sapete!) partendo con il quadrato nero sulla destra di ogni giocatore. Le regole del gioco immagino le conosciate.

Utilizzando lo stesso metodo potrete giocare anche ad altri giochi da tavolo come il filetto, gli scacchi, il backgammon, il tris, il forza quattro e molti altri.

Come fare delle pedine alternative:
 

  • Con delle pietrine di diversi colori;
  • Con pezzetti di legno recuperati da una falegnameria;
  • Con della pasta;
  • Con dei fagioli, lenticchie, fave ecc;
  • Con delle monetine (magari si può giocare anche a soldi :));
  • Con la plastilina (se si gioca a scacchi si può provare a fare le pedine dando una forma);
  • Con delle rondelle di diverse dimensioni.

Se non avete una lavagnetta, avete voglia di dipingere il vostro tavolo con la vernice effetto lavagna, oppure volete semplicemente dipingere un pezzo di legno recuperato in cantina, io ho utilizzato la Valentine Pittura Lavagna, una confezione da 500ml costa €17,90, è un po’ cara, vi conviene chiedere ad un colorificio, magari ve la ordinano di una marca un po’ più economica, in ogni caso il risultato è stato fantastico. Si devono passare almeno tre mani di vernice.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento e … fatemi sapere com’è andata e se avete trovato delle altre alternative di gioco! Alla prossima con Giocare tanto con poco su MiniMà!

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...