La nanna dei bambini: una fiaba per capirli

Edele Enersen

La nanna dei bambini è un tema che interessa tutte le mamme, o comunque tutte le persone che hanno a che fare con i bambini dai 0 ai 5 anni. Come affrontare questo difficile tema? La psicologa Angela Villa ha proposto di iniziare leggendo una favola tratta da un libro di Alda Marcoli. Si è parlato di paure, di amore, dialogo e comprensione.

Come vi avevo raccontato, ieri si è svolto il primo incontro dell’iniziativa ‘Conosciamo i nostri bambini? CHI, COME, PERCHE’?’, una serie di appuntamenti organizzati dal Consultorio di Via Val di Bondo a Milano. Il primo cruciale tema è stato il sonno dei bambini.

La psicologa ha dunque aperto l’incontro leggendo una fiaba tratta dal libro Il bambino arrabbiato. Favole per capire le rabbie infantili di Alba Marcoli, dopo la lettura è iniziato il dibattito. Sono saltate fuori esperienze di diverso tipo sugli addormentamenti vari e sulle tecniche che ogni mamma teoricamente vorrebbe applicare ma in pratica risulta sempre molto più difficile.

L’incontro è stato molto piacevole, propongo anche a voi, che non non siete potuti venire, di leggere la favola che trovate su questo link (pag. 57).
A tutti quelli che invece c’erano chiedo di dire anche la loro opinione se gli va.

Piccola parentesi: io sono arrivata al momento delle presentazioni e sono dovuta andar via dopo un’oretta, il dibattito era ancora caldo quando sono dovuta scappare per esercitare il mio dovere di madre (prelevare il bambino a judo). Vi dico questo perchè il segreto per addormentare un bambino non l’ho sentito :S… sicuramente lo avranno svelato, purtroppo quindi non sarò io a dirvelo :))) Qualcuno è rimasto fino alla fine per illuminarci?

A parte gli scherzi, leggete la fiaba proposta, è davvero un ottimo spunto di riflessione per cercare di capire le ragioni che spesso possono essere legate alla ‘difficoltà‘ che hanno i bambini a dormire o ad addormentarsi da soli.

Al prossimo incontro! Il programma lo potete consultare qui.

La foto è tratta dal blog di una mamma, Edele Enersen, che si chiama Mila’sday dreams, visitatelo :) è molto carino!

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...