Giocare tanto con poco: i suoni della favola

percezione francesca-rendano

Lo abbiamo fatto qualche giorno fa, abbiamo sperimentato la lettura di una favola aggiungendoci anche tutti i rumori, i suoni e le voci è stato divertentissimo. A dire la verità lo facevo anche io da piccola (e non solo), dare un suono ai racconti è sempre stata una passione, leggere ad alta voce dando un tono alla storia mi piace molto e quando hai la fortuna di avere un piccolo ascoltatore, anche aiutante e spesso inventore, è ancora più uno spasso. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Supereroi della decrescita: GON il dinosauro buono ma non scemo

Gon - Decrescita

La decrescita mi sta piacevolmente abbracciando in tutte le sue forme, mi capita di osservare le cose in maniera diversa e di rivalutare e capire molte cose che in passato vedevo sotto un’altra luce. Starò diventando vecchia? Decresco :)! Oggi vi parlo di un supereroe della decrescita (secondo me): GON. Leggi il seguito di questo post »


10 ragioni per cui leggere una favola ad un bambino è una pratica minimalista

Libro MiniMà

Premesso che minimalista è una definizione che si chiarisce sempre di più grazie alla vita di tutti i giorni ed ai numerosi e preziosissimi blog che seguo sul tema.

Leggere una favola ad un bambino non è solo una pratica minimalista ma anche una buona abitudine per avere più fiducia nel futuro, nel propri figli e in noi stessi, che qui ce ne vuole cavolo, il mondo in crisi giusto nel momento in cui noi avremmo dovuto sfondare … non ci voleva proprio … :))).

Ma eccoci qui felici e abbracciati a leggere una storia Leggi il seguito di questo post »


Libri per bambini: ‘Manifesti’, pubblicità di cose vere

Manifesto Correre

Ecco un altro libro per bambini che mi è stato consigliato per MiniMà da Fausto Boccati della Libreria Dei Ragazzi di Milano. Un libro che sembra fatto apposta per questo blog. Quali sono le cose che davvero ci servono e per cui vale la pena di inventare uno slogan ed un manifesto come si deve? Se aprite il libro Manifesti, illustrato da Gek Tessaro con le filastrocche di Bruno Tognolini, lo scoprirete. Leggi il seguito di questo post »


Biblioteche comunali: leggere gratis imparando il rispetto per pensieri e persone

Alice Biblioteca

Che fare? Sono quasi le 17, il tempo non è un gran chè, lui è uscito di scuola, la piccola è sveglia, perchè non andare a poltrire tra i libri? Non c’è niente di meglio che farsi un giro in biblioteca! Noi ci passiamo ore, mi piace girare tra gli scaffali, far sedere la piccola sul cuscinone nella sezione baby, lasciare il grande tra le sue letture e vagare in cerca di un libro che mi chiami. Leggi il seguito di questo post »


Libri per bambini: storia senza parole con Tortintavola

Bilderbuch-Tjong-Khing

Ecco un altro bellissimo libro che ha un ché di minimalista. L’autore è di origini cinesi e indonesiane ma ha sempre vissuto nei Paesi Bassi, si chiama Thé Tjong-Khing. Il libro invece è intitolato Tortintavola, è un libro senza parole. Leggi il seguito di questo post »


Libri per bambini raccontati nei booktrailers, un modo per avvicinarli alla lettura

people booktrailer

Sappiamo bene quanto sia importante leggere con e per i nostri bambini, quanto sia bello leggere una favola stimolando la fantasia dei nostri piccoli. Trasmettere ai bambini la magia che si vive sfogliando un libro, le mille scoperte che si possono fare, l’intimità che si può avere leggendo una storia, i segreti che si possono scoprire e i mille viaggi che si possono fare. Tutto questo sono i libri, ma come fare per presentarli ai bambini? Leggi il seguito di questo post »