Giocare tanto con poco: i suoni della favola

percezione francesca-rendano

Lo abbiamo fatto qualche giorno fa, abbiamo sperimentato la lettura di una favola aggiungendoci anche tutti i rumori, i suoni e le voci è stato divertentissimo. A dire la verità lo facevo anche io da piccola (e non solo), dare un suono ai racconti è sempre stata una passione, leggere ad alta voce dando un tono alla storia mi piace molto e quando hai la fortuna di avere un piccolo ascoltatore, anche aiutante e spesso inventore, è ancora più uno spasso. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Libri per bambini: storia senza parole con Tortintavola

Bilderbuch-Tjong-Khing

Ecco un altro bellissimo libro che ha un ché di minimalista. L’autore è di origini cinesi e indonesiane ma ha sempre vissuto nei Paesi Bassi, si chiama Thé Tjong-Khing. Il libro invece è intitolato Tortintavola, è un libro senza parole. Leggi il seguito di questo post »


Sabato 26 marzo 2011

Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo. Gianni Rodari (1920 -1980).

continua a leggere…